Definizione di antisemitismo utilizzata dalle università del Regno Unito porta ad accuse “irragionevoli”

Di Haroon Siddique Articolo pubblicato originariamente su The Guardian e tradotto dall’inglese da Frammenti Vocali Una definizione di antisemitismo adottata dalla maggior parte delle università del Regno Unito è stata criticata in un rapporto : 40 casi sono stati intentati contro studenti, accademici, sindacati e società, 38 sono stati assolti. I restanti due casi devono ancora concludersi,…

Continua a leggere

«Il sionismo nelle sue forme razziste e colonialiste è tuttora vivo»: intervista a Nicola Perugini

Articolo pubblicato originariamente su Dinamo Press Di Pasquale Liguori Antisionismo non equivale ad antisemitismo. Nuovi rapporti testimoniano però la sempre più diffusa adozione istituzionale della definizione operativa IHRA di antisemitismo con drastiche conseguenze sul piano dei diritti umani e delle basilari libertà personali. Una definizione di antisemitismo che seppur formalmente priva di valore giuridico determina…

Continua a leggere

Dire qualcosa sul comportamento scorretto di Israele può costare la prigione

Articolo pubblicato originariamente come post di Facebook e tradotto dall’inglese da Beniamino Rocchetto Di Philip Giraldi Di recente si sono verificati numerosi episodi che potrebbero interessare se si nutrono preoccupazioni per il deplorevole stato della libertà di parola in Europa e negli Stati Uniti, le cosiddette “democrazie” che tendono a vantarsi delle loro libertà e…

Continua a leggere

Palestine Speaks. Cosa significa essere palestinese in Germania

Articolo originariamente pubblicate su Dinamo Press di Berlin Migrant Strikers A seguito della violenta repressione a Berlino durante il giorno della Nakba, Berlin Migrant Strikers ha organizzato un’intervista che indaga l’identità palestinese al di fuori della terra di Palestina. Tra chi è nato in Europa e chi è “indefinito”. Tra razzismo e resistenza. Tra nuove e…

Continua a leggere