Comboniane a Gerusalemme: sorelle dei beduini, dalla parte degli ultimi

della redazione popoli e Missione La comunità delle suore Comboniane presente a Gerusalemme Est opera quotidianamente a fianco delle popolazioni beduine che vivono nel Deserto di Giuda, nella totale precarietà, senza diritti, in povertà estrema. Sono tante le realtà israeliane e internazionali che le supportano in quest’opera di accompagnamento fraterno e nella creazione di quei…

Continua a leggere

Preghiere dalla Palestina: e tu piangi su Gerusalemme

E TU PIANGI SU GERUSALEMME ventottesima preghiera dalla Palestina 23 Novembre 2023 “Quando Gesù fu vicino a Gerusalemme e vide la città, pianse su di essa, dicendodicendo: “Oh, se anche voi aveste riconosciuto oggi ciò che dà pace!Ma ora è nascosto ai vostri occhi”. (41-42). Eccoti Signore, scoppiare a piangere anche tu su Gerusalemme, sulla…

Continua a leggere

Le mani su Gerusalemme: quartiere armeno a rischio

Articolo pubblicato originariamente sul Manifesto Di Michele Giorgio Il Giardino delle Mucche nel quartiere armeno della città vecchia di Gerusalemme. – Michele Giorgio ARMENI-ISRAELE. Una società israeliana sostiene di aver ottenuto un leasing sul Giardino delle Mucche. Minacciate anche cinque abitazioni Per anni Garo Nalbandian, uno degli esponenti più noti della comunità armena di Gerusalemme, ha raccontato le…

Continua a leggere

Voci dai Territori Occupati – 14 ottobre 2023

Da A. – Gerusalemme Vi scrivo da Gerusalemme, chiuso a casa, a causa dalla situazione iniziata il sabato 7 ottobre, la mattina di shabbat, vigilia della festa di Simchat Torah (il giorno in cui nelle sinagoghe si conclude la lettura liturgica dei libri del Pentateuco). E’ una tragedia che sta capitando in questa Terra. Avevo preso il secondo gruppo…

Continua a leggere

Uno sputo in faccia: gli incidenti anti-cristiani a Gerusalemme diffondono l’epidemia della supremazia ebraica

Articolo pubblicato originariamente su Haaretz e tradotto dall’inglese da Frammenti Vocali Un breve video girato domenica documenta il seguente evento: un gruppo di pellegrini cristiani parte da una chiesa sulla Via Dolorosa nella Città Vecchia di Gerusalemme, alcuni di loro portano una grande croce di legno. Incontrano alcune dozzine di uomini e ragazzi ebrei, alcuni…

Continua a leggere

Capodanno a Gerusalemme

Di Abu Sara Eccomi di nuovo in Palestina. Anche questa volta capita che gli israeliani hanno una delle loro feste, così mentre credevo di avere evitato lo shabbat, sono caduto nel capodanno! Di nuovo niente treno, niente bus, niente ricarica telefonica. Per fortuna c’è un taxi collettivo che parte quando completa il suo carico di…

Continua a leggere

I coloni israeliani prendono di mira l’anello più debole mentre la pulizia etnica diventa politica

Articolo pubblicato originariamente suhttps://archive.md/xMxGj Haaretz e tradotto dall’inglese da Beniamino Rocchetto Di Gideon Levy Lontano dalla vista, ai margini di un cortile buio, è in corso la Pulizia Etnica. Ciò che fino a pochi mesi fa sembrava una serie casuale di episodi di violenza commessi da coloni crudeli che tormentavano i loro vicini per puro…

Continua a leggere

Palestinese ucciso con 20 colpi ad al-Aqsa. Oggi è sciopero

Articolo pubblicato originariamente sul Manifesto Di Chiara Cruciati GERUSALEMME. Testimoni oculari e polizia danno versioni opposte. La famiglia chiede di vedere i video di sorveglianza. Ma sono «scomparsi». Protesta nelle comunità arabe dentro Israele. E per la Pasqua checkpoint chiusi Aveva 26 anni, si chiamava Mohammad Khaled al-Osaibi e si era appena laureato in medicina. Nella città…

Continua a leggere

Il diritto all’istruzione negato nei Territori palestinesi occupati

Articolo pubblicato originariamente su Aics Il diritto all’istruzione non è garantito dappertutto nel mondo. Lo sa purtroppo bene la comunità palestinese di Isfey, nei territori della Cisgiordania occupati da Israele. Qui, una scuola costruita con i fondi della cooperazione italiana è durata tre giorni prima di essere distrutta dall’esercito israeliano, negando così agli alunni la…

Continua a leggere

La Regione Piemonte chiede di riconoscere Gerusalemme capitale dello Stato d’Israele

La redazione di Bocche Scucite condanna la gravissima posizione della Regione Piemonte che chiede all’Italia di riconoscere l’annessione unilaterale di Gerusalemme da parte di Israele, violando il diritto internazionale e mascherando sotto l’accusa di anti-semitismo, la politica israeliana di occupazione e colonizzazione della Palestina. Di seguito pubblichiamo l’articolo apparso sul Corriere della Sera in data 10…

Continua a leggere

Amnesty International: la deportazione di Salah Hamouri è un crimine di guerra

Articolo pubblicato originariamente su The Palestine Chronicle e tradotto dall’inglese dalla redazione di Bocche Scucite L’espulsione illegale da parte di Israele, all’inizio di questa settimana, del difensore dei diritti umani franco-palestinese Salah Hamouri è un crimine di guerra, reso possibile da una rete di leggi e politiche progettate per mantenere l’apartheid sui palestinesi, ha dichiarato…

Continua a leggere

Amnesty International: la deportazione di Salah Hamouri è un crimine di guerra

Articolo pubblicato originariamente su The Palestine Chronicle e tradotto dall’inglese dalla redazione di Bocche Scucite L’espulsione illegale da parte di Israele, all’inizio di questa settimana, del difensore dei diritti umani franco-palestinese Salah Hamouri è un crimine di guerra, reso possibile da una rete di leggi e politiche progettate per mantenere l’apartheid sui palestinesi, ha dichiarato…

Continua a leggere

Gerusalemme

Di Antonello Baglivo, partecipante al viaggio “Tutti a raccolta” della Campagna Ponti e non Muri Gerusalemme è una mattina pallida, è un cielo velato da nuvole basse, è pioggia leggera che non bagna, sono le sue pietre del colore bianco panna. E’ uno storno di colombi che col loro battito d’ali s’alzano in volo e…

Continua a leggere