NAUFRAGIO GRECIA: 104 sopravvissuti e i palestinesi si appellano all’ambasciata per seguire le loro famiglie

Articolo pubblicato originariamente su refugeeps e tradotto dall’arabo dalla redazione di Bocche Scucite E’ salito a 104 il numero dei sopravvissuti recuperati dalle squadre di soccorso nel barcone di migranti che è affondato al largo delle coste greche, mentre all’alba di venerdì 16 giugno sono stati recuperati circa 80 corpi e sono ancora oltre 500…

Continua a leggere

Il famoso quartiere palestinese di Berlino

Articolo pubblicato originariamente su Middle East Eye e tradotto dall’inglese dalla redazione di Bocche Scucite I palestinesi sono diventati profondamente radicati nella società tedesca, influenzando il cibo, la politica e lavorando per preservare la loro eredità.Nel sud della capitale tedesca, un centro comunitario palestinese è sopravvissuto alla gentrificazione di quello che per 30 anni è…

Continua a leggere

55 rifugiati palestinesi uccisi dal terremoto in Turchia e Siria

Articolo pubblicato originariamente su The Palestine Chronicle e tradotto dall’inglese dalla redazione di Bocche Scucite Almeno 55 palestinesi sono stati uccisi dopo che lunedì un terremoto di magnitudo 7,8 ha colpito la Turchia meridionale e la vicina Siria. Faed Mustafa, ambasciatore della Palestina in Turchia, ha confermato martedì che altri 23 rifugiati palestinesi sono stati…

Continua a leggere

Da rifugiati a coloni: come la guerra in Ucraina sta aiutando il progetto demografico di Israele

Articolo pubblicato originariamente su Al-araby e tradotto in italiano da Beniamino Rocchetto Cercando di mantenere la sua egemonia demografica ebraica sui palestinesi, Israele ha già accolto migliaia di ebrei ucraini con molti altri attesi. Di Emad Moussa* Non appena le truppe russe hanno attraversato i confini ucraini il 24 febbraio, il governo israeliano ha immediatamente…

Continua a leggere

Rifugiati dell’apartheid: perché Israele deve parlare del ritorno dei palestinesi

Articolo pubblicato originariamente su +972 magazine e tradotto in italiano da Amedeo Rossi per Zeitun.info Yaara Benger Alaluf Il rapporto bomba di Amnesty e la crisi dei rifugiati ucraini sono un’opportunità perché gli israeliani ripensino il rifiuto al ritorno dei palestinesi nella loro patria. In Israele il dibattito, se c’è stato, sul recente “rapporto sull’apartheid” è consistito…

Continua a leggere

NEL CUORE DELL’EUROPA, A UN PASSO DA CASA NOSTRA, SONO BLOCCATI….

tratto da: La farfalla della gentilezza domenica 24 gennaio 2021  7:15 Nel cuore dell’Europa, a un passo da casa nostra, sono bloccati in terribili igienico-sanitarie, senza acqua, elettricità, e ora nemmeno un tetto sulla testa, migliaia di profughi da Siria, Iraq, Pakistan, Afghanistan, Bangladesh. È un vero disastro umanitario, aggravato dal freddo, dal gelo, dalla pandemia,…

Continua a leggere

I RESPINGIMENTI ITALIANI IN SLOVENIA SONO ILLEGITTIMI. CONDANNATO IL MINISTERO DELL’INTERNO

tratto da: https://altreconomia.it/i-respingimenti-italiani-in-slovenia-sono-illegittimi-condannato-il-ministero-dellinterno/ di Duccio Facchini — 21 Gennaio 2021 Per il Tribunale di Roma le “riammissioni” del Viminale a danno dei migranti hanno esposto consapevolmente le persone, tra cui richiedenti asilo, a “trattamenti inumani e degradanti” lungo la rotta balcanica e a “torture” in Croazia. Il caso di un cittadino pachistano respinto a catena in Bosnia. L’avvocata Caterina…

Continua a leggere

L’ESODO DEGLI ULTIMI. BALCANI, CONTINUA LA GELIDA VERGOGNA – di Nello Scavo

tratto da: https://www.avvenire.it/attualita/pagine/i-respingimenti-nel-mirino-ue Nello Scavo, inviato a Maljevac (Croazia) domenica 17 gennaio 2021 Non cessano i respingimenti di profughi, nuove denunce, anche contro Frontex. Le «deportazioni» forzate in condizioni climatiche estreme nel mirino di un’inchiesta Ue Migranti che si allontanano dal campo profughi di Lipa, distrutto da un incendio – Epa Il muro di neve e filo…

Continua a leggere

Balcani. Migranti in Bosnia, in salvo la famiglia irachena incontrata da Avvenire – di Nello Scavo

tratto da: https://www.avvenire.it/attualita/pagine/migranti-bosnia-ancora-legna-caritas-famiglia-catturata Nello Scavo sabato 16 gennaio 2021 Quattro adulti e un bambino hanno evitato il respingimento dalla Croazia. Intanto la Ue sollecita il Paese “a rispettare gli impegni”. La Caritas: fame e violenza, non si può più aspettare La famiglia di migranti iracheni scampata al respingimento dalla Croazia – Maso Notarianni Negli accampamenti dei migranti…

Continua a leggere

Video // MIGRANTI. ABBANDONATI ALLE FRONTIERE, STORIE DI TRANSITO NELL’INVERNO DEL NORD ITALIA – di Nello Scavo

tratto da: https://www.avvenire.it/multimedia/pagine/ai-confini-minidoc Nello Scavo giovedì 14 gennaio 2021 Alle nostre frontiere migranti e rifugiati in transito sono di nuovo in forte crescita negli ultimi mesi. Il drammatico Web doc di Medici senza frontiere  I respingimenti avvengo anche dalla Francia verso l’Italia. Lo raccontano i tanti che provano a superare i valichi innevati. ”Anche se i…

Continua a leggere

INFERNO DI GHIACCIO PER DISPERATI, NEI BALCANI LA DISUMANITA’ EUROPEA

tratto da: https://www.remocontro.it/2021/01/13/inferno-di-ghiaccio-per-disperati-nei-balcani-la-disumanita-europea/  Remocontro  13 Gennaio 2021   Condizioni disumane e rischio di violenze e abusi: la testimonianza arriva dall’inviato del quotidiano Avvenire, Nello Scavo tra gli sfollati del campo di Lipa, sulle alture della Bosnia Erzegovina, a pochi chilometri dal confine con la Croazia. Novecento persone, tutti uomini, tutti richiedenti asilo, provenienti per lo più da…

Continua a leggere

I DIMENTICATI DI LIPA, INTRAPPOLATI NEL GHIACCIO DELLA BOSNIA

tratto da: https://www.internazionale.it/reportage/annalisa-camilli/2021/01/12/bosnia-croazia-lipa-neve-migranti Migranti in fila per ricevere un pasto caldo distribuito dagli operatori della Croce rossa all’ingresso del campo profughi di Lipa, Bosnia, 8 gennaio 2021. (Michele Lapini e Valerio Muscella) Annalisa Camilli, giornalista di Internazionale 12 gennaio 2021 I letti a castello arrugginiti sono ricoperti da diversi centimetri di neve: uno stormo di uccelli vola…

Continua a leggere

Reportage. SULLA VIA BALCANICA DEI MIGRANTI MORTA ANCHE LA PIETA’ PER I DISABILI – di Nello Scavo

tratto da: https://www.avvenire.it/attualita/pagine/rotta-balcanica-respingimenti-a-catena-colpiti-anche-i-disabili Nello Scavo, inviato a Malljevac (Croazia) domenica 10 gennaio 2021 Secondo le autorità di Sarajevo nel corso del 2020 sono entrate in Bosnia poco più di 16mila persone, altre 11mila sono state bloccate lungo i confini a sud Farid si è svegliato senza una gamba. Eppure era sicuro di averla ancora dopo l’incidente stradale…

Continua a leggere

Croazia. POLIZIOTTI A CACCIA DI MIGRANTI (tra neve e mine): «CE LO CHIEDE L’EUROPA» – di Nello Scavo

tratto da: https://www.avvenire.it/attualita/pagine/scavo-rotta-balcanica-reportage Nello Scavo, Inviato a Bojna (confine Croazia–Bosnia) sabato 9 gennaio 2021 «Nessuno di questi vuole fermarsi in Croazia, ma noi dobbiamo fermarli». Sulla rotta balcanica, tra i disperati in fuga dalle guerre (provocate anche dall’Occidente e dai suoi alleati) Una famiglia di migranti catturata dalla polizia croata in una zona boscosa disseminata di mine…

Continua a leggere