La guerra segreta di Israele contro la Corte penale dell’Aia

Articolo pubblicato originariamente su +972 Magazine e tradotto dall’inglese dal Manifesto Di Yuval Abraham and Meron Rapoport Foto di copertina: Il Procuratore della CPI Karim Khan ha prestato giuramento presso la sede della Corte penale internazionale, il 16 giugno 2021. (ICC-CPI) Alti funzionari del governo e della sicurezza israeliani hanno supervisionato un’operazione di sorveglianza durata nove anni…

Continua a leggere

L’amore vola. Risorse didattiche per la scuola primaria

Articolo pubblicato originariamente da Docenti per Gaza Un racconto illustrato di una testimonianza della migrazione forzata del 1967 “Questo racconto è la testimonianza dell’amore profondo di un profugo palestinese verso la sua terra. Conosco la Palestina attraverso gli occhi e gli sguardi intelligenti, le parole, i pensieri e anche il cuore dei palestinesi che ho…

Continua a leggere

Voci da Gaza: giorno 228 e 229

Centoventottesimo e duecentoventinovesimo giorno della guerra genocida contro Gaza, 21 e 22 maggio 2024 La testimonianza di Zainab Al Ghonaimy, da Gaza sotto bombardamento e assedio Foto di copertina: Palestinesi trovano la loro città natale irriconoscibile a Khan Younis, nel sud della Striscia di Gaza, l’8 aprile 2024 (AP) La domanda della mattina, sera e di ogni…

Continua a leggere

𝗖𝗮𝗿𝗮 𝗟𝗶𝗹𝗶𝗮𝗻𝗮 𝗦𝗲𝗴𝗿𝗲, 𝗜𝘀𝗿𝗮𝗲𝗹𝗲 𝗻𝗼𝗻 𝗲̀ 𝗴𝗶𝘂𝘀𝘁𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮𝗯𝗶𝗹𝗲 𝗻𝗲́ 𝗽𝗲𝗿 𝗶 𝘀𝘂𝗼𝗶 𝗰𝗿𝗶𝗺𝗶𝗻𝗶 𝗱𝗶 𝗮𝗽𝗮𝗿𝘁𝗵𝗲𝗶𝗱 𝗶𝗻 𝗖𝗶𝘀𝗴𝗶𝗼𝗿𝗱𝗮𝗻𝗶𝗮, 𝗻𝗲́ 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗹 𝗴𝗲𝗻𝗼𝗰𝗶𝗱𝗶𝗼 𝗮 𝗚𝗮𝘇𝗮, 𝗲 𝘀𝗶 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗼𝗿𝘁𝗮 𝗰𝗼𝗺𝗲 𝗹𝗮 𝗚𝗲𝗿𝗺𝗮𝗻𝗶𝗮 𝗻𝗮𝘇𝗶𝘀𝘁𝗮

𝗖𝗮𝗿𝗮 𝗟𝗶𝗹𝗶𝗮𝗻𝗮 𝗦𝗲𝗴𝗿𝗲, 𝗜𝘀𝗿𝗮𝗲𝗹𝗲 𝗻𝗼𝗻 𝗲̀ 𝗴𝗶𝘂𝘀𝘁𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮𝗯𝗶𝗹𝗲 𝗻𝗲́ 𝗽𝗲𝗿 𝗶 𝘀𝘂𝗼𝗶 𝗰𝗿𝗶𝗺𝗶𝗻𝗶 𝗱𝗶 𝗮𝗽𝗮𝗿𝘁𝗵𝗲𝗶𝗱 𝗶𝗻 𝗖𝗶𝘀𝗴𝗶𝗼𝗿𝗱𝗮𝗻𝗶𝗮, 𝗻𝗲́ 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗹 𝗴𝗲𝗻𝗼𝗰𝗶𝗱𝗶𝗼 𝗮 𝗚𝗮𝘇𝗮, 𝗲 𝘀𝗶 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗼𝗿𝘁𝗮 𝗰𝗼𝗺𝗲 𝗹𝗮 𝗚𝗲𝗿𝗺𝗮𝗻𝗶𝗮 𝗻𝗮𝘇𝗶𝘀𝘁𝗮 𝘐 𝘨𝘪𝘰𝘷𝘢𝘯𝘪 𝘤𝘩𝘦 𝘧𝘪𝘯𝘢𝘭𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘩𝘢𝘯𝘯𝘰 𝘭𝘢𝘴𝘤𝘪𝘢𝘵𝘰 𝘭𝘦 𝘭𝘰𝘳𝘰 𝘴𝘵𝘢𝘯𝘻𝘦 𝘦 𝘪 𝘭𝘰𝘳𝘰 𝘤𝘰𝘮𝘱𝘶𝘵𝘦𝘳 𝘦 𝘴𝘰𝘯𝘰 𝘴𝘤𝘦𝘴𝘪 𝘪𝘯 𝘱𝘪𝘢𝘻𝘻𝘢 𝘤𝘰𝘯𝘵𝘳𝘰 𝘪 𝘤𝘳𝘪𝘮𝘪𝘯𝘪 𝘥𝘪 𝘐𝘴𝘳𝘢𝘦𝘭𝘦, 𝘩𝘢𝘯𝘯𝘰 𝘵𝘢𝘯𝘵𝘰 𝘥𝘢…

Continua a leggere

Voci da Gaza: giorno 226 e 227

Duecentoventiseiesimo e duecentoventisettesimo giorno della guerra genocida contro Gaza, 19 e 20 maggio 2024 La testimonianza di Zainab Al Ghonaimy, da Gaza sotto bombardamento e assedio La popolazione della Striscia di Gaza è sottoposta a ripetuti ed estenuanti spostamenti in cerca di sicurezza Lo sfollamento dovuto alla barbara aggressione sionista alla Striscia di Gaza non può essere…

Continua a leggere

La bellezza salverà il mondo

Articolo pubblicato originariamente su We are not numbers e tradotto dall’inglese da Beniamino Rocchetto Gli abitanti di Gaza perseverano anche nelle circostanze peggiori, perché abbiamo fiducia che il mondo offra ancora cose buone. Di Tala Albanna #TestimonianzeDaGaza Foto di copertina: La scrittrice (al centro) con i suoi bellissimi fratelli. Foto fornita da Tala Albanna Striscia…

Continua a leggere

Voci da Gaza: giorno 224 e 225

Duecentoventiquattresimo e duecentoventicinquesimo giorno della guerra genocida contro Gaza, 17 e 18 maggio 2024 La testimonianza di Zainab Al Ghonaimy, da Gaza sotto bombardamento e assedio Avanti e indietro, invasione e ritiro, e preoccupazioni di morte o sopravvivenza ci perseguitano. L’aggressione sionista, che non si ferma, invade con forza le nostre menti, e ad ogni raid aereo…

Continua a leggere

Preghiere dalla Palestina: non c’è più niente da demolire

227° giorno di guerra. “Ho sofferto troppo, Signore. Ho toccato il fondo dell’umiliazione. Ad ogni istante rischio la vita, fammi rivivere, come hai promesso” (Salmo 119, 107-109) Sembra assurdo ma vogliono demolire ancora, Signore. Anche noi, come le nostre città, siamo ridotti in macerie. Non c’è più niente da demolire, Signore, abbiamo sofferto troppo. Ci…

Continua a leggere

«La decisione può avere un effetto deterrente: fermare i crimini di guerra di Israele»

Articolo pubblicato originariamente sul Manifesto Di Chiara Cruciati CAPO D’ACCUSA. Intervista alla giurista Alessandra Annoni: «Giuridicamente non è cambiato nulla, le norme sono sempre le stesse. Di certo l’entità dei crimini è talmente eclatante che stava diventando scandaloso che la Cpi non agisse» Alessandra Annoni, associata di diritto internazionale all’Università di Ferrara, i crimini citati…

Continua a leggere

Voci da Gaza: giorno 218

Duecentodiciottesimo giorno della guerra genocida contro Gaza, 11 maggio 2024 La testimonianza di Zainab Al Ghonaimy, da Gaza sotto bombardamento e assedio Lo spettro della carestia incombe nuovamente sulla Striscia di Gaza e l’aggressione sionista continua nella sua forma più intensa. Con l’invasione della città di Rafah da parte dell’esercito d’occupazione sionista, il controllo dei valichi di…

Continua a leggere