Preghiere dalla Palestina: “Non dimenticarti degli oppressi”

93° giorno di guerra.

Perché, Signore, te ne resti lontano, perché ti nascondi in tempi duri per noi? Sorgi, Signore, alza la tua mano e sia fatta giustizia all’orfano. Non dimenticarti degli oppressi. Tu vedi il dolore e l’angoscia, osservi e sei pronto ad agire. (Salmo 10,1.12.14.18).

Tu vedi il dolore e l’angoscia”. Sono sempre più grandi le ingiustizie sulla terra. Signore, come è possibile sopportarlo?

Signore, ci hai creati a tua immagine, santi come tu sei santo. E’ possibile tornare a ciò che siamo, a come ci hai creati. Ma senza di te non possiamo far nulla. Signore, aiutaci.

Non dimenticarti degli oppressi!” E io grido: non ci sia nessun oppresso e nessun oppressore! Non ci siano prigionieri né ostaggi, né cuori pieni di odio e di guerra.

Signore Gaza grida, i morti hanno gridato e la stessa morte grida che non ne può più del sangue innocente.

Ma la malvagità dell’uomo non sembra ancora sazia del sangue innocente.

Michel Sabbah, patriarca emerito di Gerusalemme, 8 Gennaio 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *