«La decisione può avere un effetto deterrente: fermare i crimini di guerra di Israele»

Articolo pubblicato originariamente sul Manifesto Di Chiara Cruciati CAPO D’ACCUSA. Intervista alla giurista Alessandra Annoni: «Giuridicamente non è cambiato nulla, le norme sono sempre le stesse. Di certo l’entità dei crimini è talmente eclatante che stava diventando scandaloso che la Cpi non agisse» Alessandra Annoni, associata di diritto internazionale all’Università di Ferrara, i crimini citati…

Continua a leggere

Procuratore CPI chiede mandati di arresto internazionali per Netanyahu, Gallant e leader Hamas

Articolo pubblicato originariamente su Pagine Esteri AGGIORNAMENTI ORE 20.30 Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha commentato brevemente la notizia della richiesta dei mandati di arresto internazionali per Netanyahu e Gallant: “La richiesta del procuratore della Corte Penale Internazionale per i mandati di arresto contro i leader israeliani è oltraggiosa. E sia chiaro: qualunque…

Continua a leggere