Peace Now: un anno di governo israeliano, approfondimento del progetto di insediamento, espropriazione e oppressione

Articolo pubblicato originariamente da Wafa e tradotto dall’inglese dalla redazione di Bocche Scucite Nonostante l’impegno esplicito a mantenere lo status quo in tutte le questioni relative all’occupazione, a un anno dalla nascita del governo di coalizione israeliano la sua politica non solo continua le politiche stabilite dai precedenti governi di Benjamin Netanyahu, ma approfondisce il…

Continua a leggere

Israele si prepara ad accogliere 10.000 immigrati dall’Ucraina nelle prossime settimane

Articolo originariamente pubblicato dal Jerusalem Post e tradotto in italiano da Beniamino Rocchetto Israele si prepara per accogliere 10.000 immigrati dall’Ucraina. Secondo i funzionari del governo israeliano, circa 10.000 ebrei ucraini arriveranno in Israele nelle prossime settimane. Di Zvika Klein  Il governo israeliano stima che circa 10.000 ucraini emigreranno in Israele nelle prossime settimane, hanno…

Continua a leggere

Israele si prepara ad accogliere 10.000 immigrati dall’Ucraina nelle prossime settimane

Articolo originariamente pubblicato dal Jerusalem Post e tradotto in italiano da Beniamino Rocchetto Israele si prepara per accogliere 10.000 immigrati dall’Ucraina. Secondo i funzionari del governo israeliano, circa 10.000 ebrei ucraini arriveranno in Israele nelle prossime settimane. Di Zvika Klein  Il governo israeliano stima che circa 10.000 ucraini emigreranno in Israele nelle prossime settimane, hanno…

Continua a leggere

Israele, la Russia e l’Ucraina

Articolo pubblicato originariamente su Haaretz e tradotto in italiano da Beniamino Rocchetto Di Gideon Levy Israele non ha il diritto di criticare la Russia. Un paese che più di una volta si è comportato esattamente come la Russia, scatenandosi, non ha il diritto di criticare aggressioni e invasioni. Un paese che ha imposto un’occupazione violenta…

Continua a leggere